SITOX
Società Italiana di Tossicologia
Via Giovanni Pascoli, 3
20129, Milano
C.F. 96330980580
P.I. 06792491000
T. 02-29520311
sitox@segr.it
iso-9001
contattaci

News dai social

SITOX è presente sui principali social network, per dare visibilità alla sua attività, divulgare le tematiche di studio e mettere a conoscenza gli utenti degli eventi organizzati.
In questa pagina è possibile visualizzare tutti i post che pubblichiamo anche su Facebook.

30 giugno 2017
sigarette-span-class
Sigarette #elettroniche e sistemi di riduzione del rischio da #fumo: intervista di Adnkronos Salute alla Prof.ssa Patrizia Hrelia, Presidente della Società Italiana di Tossicologia - SITOX

"L’abitudine al fumo è una malattia e deve essere affrontata portando il paziente a smettere“. Per chi mostra però una maggiore resistenza psicologica le alternative alla sigaretta tradizionale, come le sigarette ‘senza fumo‘, “possono essere una soluzione terapeutica” per una riduzione graduale. E se poi “porteranno a una cessazione totale del fumo saranno state una rivoluzione“. Così Patrizia Hrelia, presidente della Società italiana di tossicologia, parlando con l’Adnkronos Salute, commenta la scelta di Philippe Morris International (PMI) di raddoppiare l’investimento per lo stabilimento produttivo di Crespellano (Bologna) per gli stick di tabacco usati con il dispositivo di riscaldamento elettronico IQOS. La riduzione potenziale del rischio, spiega l’esperta, deriva dal fatto che “non essendoci combustione c’è una riduzione significativa della formazione di sostanze cancerogene” ma “resta comunque la nicotina“, sottolinea Hrelia, che aggiunge: “Le sigarette ‘senza fumo’ possono essere un passaggio intermedio nei casi in cui c’è una forte resistenza al cambiamento: molti centri antifumo iniziano a consigliarli, quando il paziente deve smettere di fumare, come misura terapeutica perché ha una patologia respiratoria o un’altra malattia, ma ha difficoltà a farlo. In questi casi possono essere strumenti utili perché abbattono una certa percentuale di rischio“. “Come tossicologa -sottolinea ancora l’esperta- vedo con grande piacere l’impegno che ha messo PMI nello sviluppo di uno strumento che rechi un minor danno alla Salute, con enormi investimenti e una grandissima serietà di ricerca scientifica. Però questa innovazione non deve portare a una liberalizzazione -conclude- a una minore attenzione da parte dei giovani all’abitudine al fumo e magari alla scomparsa di leggi e normative che sposano la politica di Salute orientata alla cessazione“.
Per approfondire: http://www.meteoweb.eu/2017/06/tabacco-tossicologa-le-sigarette-senza-fumo-terapeutiche-per-smettere/924600/#XIO6QAI57cJcXisr.99
Invia un messaggio a SITOX
Riceveremo il tuo messaggio e la segreteria ti ricontatterà il prima possibile.


SITOX | Società Italiana di Tossicologia
Via Giovanni Pascoli, 3 - 20129 Milano | Tel: 02-29520311 | Email: sitox@segr.it